Come il cambio di mindset fa ottenere successo

Un imprenditore di un’azienda del settore tecnologico stentava a far decollare il suo business. Gran parte delle giornate le trascorreva diviso tra la scrivania del suo ufficio e quella dei diversi partner commerciali.

Era continuamente preso dalle tante questioni organizzative, come i continui colloqui con i diversi collaboratori, i ripetuti interventi per appianare il clima teso che si respirava nel suo team e le problematiche contingenti che assorbivano gran parte della sua energia creativa.

Questo lo portava ad accumulare una grande quantità di stress e chiaramente ad avere poco tempo per lo sviluppo del suo progetto imprenditoriale che prevedeva anche l’apertura di nuove sedi.

Sono stato chiamato ad intervenire sulle dinamiche del team per migliorare i processi aziendali. Ho stilato un programma di formazione e coaching organizzato in due livelli, uno di gruppo e uno individuale. Proprio in una delle sessioni di coaching con l’imprenditore è emerso, come ostacolo al cambiamento, il suo mindset di insuccesso che era sostenuto da una serie di convinzioni limitanti.

Tra queste c’era anche quella che gli faceva asserire: “Non posso delegare!”

Mi sono reso conto che il punto centrale del lavoro da fare era quello di portare l’imprenditore ad abbracciare un mindset di successo. Di conseguenza, avendo preso consapevolezza e sviluppato un atteggiamento di accettazione nei confronti della sua vecchia convinzione, l’imprenditore si è dato la grande possibilità di sperimentare la delega finché non ci è riuscito.

Tanto che, in una successiva sessione, è venuto fuori che un obiettivo a medio-lungo termine era quello di poter gestire l’azienda da una barca a vela!

Le 7 competenze del successo

Questo blog dell’Accademia del Successo è un viaggio di scoperta all’interno delle 7 competenze oggi necessarie al tuo successo personale e professionale.

Scriverò di MINDSET, ovvero del tuo atteggiamento mentale, che è la “conditio sine qua non” per metterti in discussione, migliorare e avere successo.

Continuerò con la COMUNICAZIONE EFFICACE perché tutto è comunicazione. Come essere umano e, quindi, essere sociale, qualsiasi cosa tu voglia ti troverai ad interagire con gli altri e dovrai farlo necessariamente in modo efficace.

Passerò per l’INTELLIGENZA EMOTIVA, ovvero l’abilità di comprendere e gestire le tue emozioni e quelle degli altri, per poterti relazionare al meglio con loro in funzione dei tuoi obiettivi.

Ti parlerò di EFFICACIA PERSONALEperché la questione non è gestire il tuo tempo bensì gestire te stesso nel tempo. E quindi focus sulla tua routine quotidiana di successo, fatta di abitudini più produttive e maggiormente remunerative.

Ci sarà la PERSUASIONE, ovvero la capacità di esercitare un’influenza positiva sulle persone e portarle a dirti di “sì” su tutto ciò che concerne le tue proposte: te stesso, le tue idee, i tuoi prodotti e/o servizi.

C’è poi la NEGOZIAZIONE che è il cuore dell’interazione umana, perché ogni volta che le persone interagiscono si apre un negoziato verbale o non verbale, consapevole o inconsapevole. E ti permette di ottenere di più.

E chiaramente ci sarà la LEADERSHIP, che parte dalla gestione di te stesso e abbraccia le più importanti aree della tua vita, e arriva a quella che coinvolge positivamente gli altri.

Per ognuna di queste 7 competenze ti presenterò i corsi in aula e i webinar live così da poter soddisfare tutte le richieste di formazione e pratica di queste 7 super competenze.

Marco Martone – Accademia del Successo

Qual è il tuo MINDSET?

Le competenze e le abilità non sono fisse e decretate dai geni, ma queste possono aumentare o svilupparsi con l’esercizio, la formazione e il metodo.

Le ultime ricerche nel campo delle neuroscienze ci dicono che l’apprendimento e lo sviluppo del cervello durano tutta la vita. Secondo queste nuove acquisizioni, noi siamo ciò che diventiamo grazie a ciò che scegliamo o non scegliamo di fare o di pensare.

E le scelte che facciamo generano conseguenze non solo su noi stessi, ma spesso anche sulle persone che ci circondano.

Come formatore, quando trovo persone che non migliorano, mi rendo subito conto che è il loro atteggiamento mentale il principale ostacolo al cambiamento. Queste persone, infatti, pensano che le loro qualità e abilità siano scolpite nella pietra e non migliorabili.

Ci sono persone che pensano e dicono frasi tipo:

“Sono fatto così!”,
“Non si può cambiare!”,

“È difficile cambiare!”

E puoi ben immaginare che, con questo modo di pensare e parlare, sarà dura mettersi in discussione e agire per migliorare. Queste persone hanno tipicamente un mindset di insuccesso.

I DUE MINDSET

Il mindset di insuccesso limita le possibilità di raggiungere i risultati desiderati. Riempiendo la testa delle persone con pensieri che sviano dagli obiettivi, rende sgradevole ogni forma di impegno e conduce a strategie di apprendimento di bassissimo livello. Peggio ancora, trasforma le persone in giudici, anziché in alleati di se stessi.

Ecco quali sono le convinzioni del mindset di insuccesso:

Leggi tutto “Qual è il tuo MINDSET?”