Produttività da campione!

Un imprenditore del mondo del benessere mi ha chiesto di intervenire nella sua azienda per un progetto di formazione e coaching. L’obiettivo era quello di aumentare la produttività personale e del team.

La situazione riscontrata vedeva come principale problematica una cattiva gestione del tempo e di focalizzazione sulle priorità a carico, soprattutto, dell’imprenditore. Questo lo aveva portato ad accumulare una serie di business che risultavano poco redditizi e uno squilibrio nella sua vita personale, tanto da trascurare l’attività fisica, la corretta alimentazione con conseguente sovrappeso, la famiglia e le relazioni.

Il primo step con lui è stato quello di fargli formulare la propria vision personale, portandolo a ragionare a cinque anni più in là, e a scriverla.

Immaginarsi nel futuro gli ha consentito di capire le cose davvero importanti per procedere in quella direzione e gli ha consentito di focalizzarsi meglio sul suo lavoro, creando delle priorità tra i progetti in corso e quelli da iniziare.

Il risultato di tutto ciò è che lui ha deciso di eliminare completamente una “business unit” e di delegarne un’altra ad una nuova responsabile. Il tempo così guadagnato gli ha consentito anche di migliorare il cosiddetto “work-life balance” attraverso una nuova routine quotidiana che prevedeva: un’ora di lettura e studio la mattina prima di andare in ufficio, un’ora di allenamento tre volte la settimana durante la pausa pranzo e un’alimentazione più sana.

Questo lavoro gli ha consentito di organizzare meglio la propria agenda personale prevedendo due routine differenti. La prima disegnata per le tre settimane al mese passate in Italia e la seconda per la restante settimana del mese in cui si recava all’estero per lavoro.

Alla fine del progetto, durato sei mesi, l’imprenditore si allenava regolarmente e mangiando meglio è dimagrito dieci chili. La “business unit” di cui ha delegato la responsabilità ha incrementato il fatturato del 23% ed è contento di aver chiuso quella poco remunerativa.

Inoltre nella sua agenda i due spazi settimanali che ha dedicato agli amici e alla famiglia sono costantemente presenti e non saltano mai!

Le 7 competenze del successo

Questo blog dell’Accademia del Successo è un viaggio di scoperta all’interno delle 7 competenze oggi necessarie al tuo successo personale e professionale.

Scriverò di MINDSET, ovvero del tuo atteggiamento mentale, che è la “conditio sine qua non” per metterti in discussione, migliorare e avere successo.

Continuerò con la COMUNICAZIONE EFFICACE perché tutto è comunicazione. Come essere umano e, quindi, essere sociale, qualsiasi cosa tu voglia ti troverai ad interagire con gli altri e dovrai farlo necessariamente in modo efficace.

Passerò per l’INTELLIGENZA EMOTIVA, ovvero l’abilità di comprendere e gestire le tue emozioni e quelle degli altri, per poterti relazionare al meglio con loro in funzione dei tuoi obiettivi.

Ti parlerò di EFFICACIA PERSONALEperché la questione non è gestire il tuo tempo bensì gestire te stesso nel tempo. E quindi focus sulla tua routine quotidiana di successo, fatta di abitudini più produttive e maggiormente remunerative.

Ci sarà la PERSUASIONE, ovvero la capacità di esercitare un’influenza positiva sulle persone e portarle a dirti di “sì” su tutto ciò che concerne le tue proposte: te stesso, le tue idee, i tuoi prodotti e/o servizi.

C’è poi la NEGOZIAZIONE che è il cuore dell’interazione umana, perché ogni volta che le persone interagiscono si apre un negoziato verbale o non verbale, consapevole o inconsapevole. E ti permette di ottenere di più.

E chiaramente ci sarà la LEADERSHIP, che parte dalla gestione di te stesso e abbraccia le più importanti aree della tua vita, e arriva a quella che coinvolge positivamente gli altri.

Per ognuna di queste 7 competenze ti presenterò i corsi in aula e i webinar live così da poter soddisfare tutte le richieste di formazione e pratica di queste 7 super competenze.

Marco Martone – Accademia del Successo